Scegliere un’acconciatura per la sposa può rivelarsi davvero complesso, le spose non sanno mai come orientarsi.
Ci sono vari tipi e stili di acconciature, che possono variare dal classico chignon alle acconciature più particolari.

Come scegliere l’acconciatura giusta?

L’acconciatura si sceglie in base:

  • allo stile dell’abito
  • il tipo di cerimonia se tradizionale o a tema
  • l’orario della cerimonia
  • studio del volume in base al viso (posizionamento perfetto di ogni forma rispetto al viso, cioè se è più adeguato un raccolto piuttosto che un’acconciatura sciolta)
  • lo studio del capello (la qualità, il colore, il volume)
  • altezza della coppia
  • tenere in considerazione tipo di accessorio: velo che può essere corto o lungo, un pettinino gioiello, fiori, o altro.
  • senza mai dimenticare i desideri e i gusti della sposa

Oggi le spose per il loro giorno più importante puntano all’eleganza!

Le ultime tendenze in fatto di acconciature rompono gli schemi. I raccolti tiratissimi si vedono sempre meno, a vantaggio di acconciature più morbide, se non addirittura spettinate. Chignon, alti o bassi, trecce laterali destrutturate, code, ma anche semi raccolti, vivacizzati da onde e boccoli, mentre le spose più romantiche puntano a maxi trecce o ad intrecci impreziositi da coroncine di fiori su ispirazione bucolica.

La competenza e la professionalità si unisce alla creatività, per dar vita a vere opere.

Il mio consiglio è quello di optare per un’acconciatura naturale, ma la cosa più importante è che rispecchi la personalità: la sposa deve sentirsi a proprio agio nel giorno delle nozze.

Scrivici

Se vuoi maggiori informazioni sui nostri pacchetti make up, acconciatura, estetica per il tuo matrimonio
Compila il form sottostante e ti ricontatteremo in brevissimo tempo

Accetto la normativa sulla Privacy GDPR